I vantaggi di lavorare in team

team

Quando si lavora in un team, è indispensabile che ci sia un senso di appartenenza e una consapevolezza dell’importanza del lavoro di squadra.

Un buon capo, per ottenere il meglio dal proprio team, deve dare ad ognuno dei suoi dipendenti la possibilità di crescere, seguendo la propria vocazione e le proprie potenzialità.
Ciò può accadere se tutti hanno un ruolo ben definito, con precisi compiti da assolvere. In questo modo, si possono ottenere ottimi risultati, poiché i partecipanti si sentono fautori del successo raggiunto.

Il gruppo, ovviamente, deve dimostrare di essere unito, e, per esserlo, deve avere qualcosa in cui credere, che faccia sentire ogni componente parte di un progetto importante, destinato ad un grande futuro.

La comunicazione in questo caso è indispensabile, e deve essere positiva e propositiva, ma anche trasparente. Tutti devono sapere quali sono gli obiettivi da raggiungere, e che ci si arriverà insieme.

Lavorare in team non protegge, però, dallo stress, che può sorgere quando i tempi si fanno incalzanti, ma se prevale l’unità, sicuramente si riesce a contrastarlo grazie alla consapevolezza di non essere soli quando emergono problemi e imprevisti.

Vera MORETTI

Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!