Se la tecnologia si mangia il lavoro…

Se la tecnologia si mangia il lavoro…

La tecnologia aiuta sul lavoro, ma può anche essere pericolosa per alcune professioni, almeno negli Stati Uniti. Il Financial Times ha infatti indicato ben 5 lavori che in un futuro molto prossimo scompariranno, soppiantate da “sostituti” tecnologici. Eccole.

Agenti di viaggio

Se negli Stati Uniti il numero delle agenzie di viaggio è calato del 50% dal 1990 a oggi, il Financial Times prevede un ulteriore calo del 12% entro il 2024.

Meccanici auto

Lo sviluppo delle auto elettriche farà scendere dl 90% il numero dei lavori di riparazione auto, grazie al fatto che i motori elettrici hanno una manutenzione più immediata di quelli a scoppio

Consulenti finanziari

Saranno del tutto sostituiti da siti web che gestiscono i portafogli dei clienti in base ad algoritmi matematici.

Venditori di polizze auto

Secondo il Financial Times “le automobili senza conducente faranno sparire gli incidenti stradali e questo renderà inutili le assicurazioni rc auto”.

Produttori di componenti industriali

I produttori di componenti industriali vedranno il loro business minacciato dalle stampanti 3D, con un calo degli utili del 60% entro 10 anni.

Catastrofiche o no, non ci resta che attendere per vedere se si avvereranno queste previsioni…

Ti piace questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!